Sansepolcro, resoconto del Consiglio Comunale del 26 settembre

Nuova seduta del Consiglio biturgense. Approvati i punti relativi a Bilancio e Urbanistica.

Martedì 26 settembre, a partire dalle ore 18:00, si è tenuta una nuova seduta del Consiglio Comunale di Sansepolcro. Nella prima parte, l’assise ha affrontato alcune delle interrogazioni all’Ordine del Giorno inerenti tematiche culturali e sociali. Dopo la pausa, la massima assemblea cittadina ha quindi approvato una serie di atti amministrativi, tra cui tre punti dedicati al bilancio e due relativi all’urbanistica, prima di votare due mozioni inerenti l’area ex Fungaia e la situazione dei migranti richiedenti asilo presenti in città.

COMUNICAZIONI – Dopo la consueta approvazione dei verbali delle sedute precedenti, il Presidente Moretti ha comunicato ai colleghi Consiglieri l’intenzione di riproporre anche quest’anno il progetto dedicato agli “Studenti in Consiglio Comunale”. La parola è quindi passata al Sindaco Cornioli, le cui comunicazioni hanno riguardato il buon esito del tavolo sulla sicurezza con Prefetto e Forze dell’Ordine tenutosi il giorno stesso in Comune. Sempre martedì 26, il primo cittadino ha firmato l’ordinanza relativa alla pulizia dei fossi, che verrà illustrata nei giorni a venire a cittadini e associazioni. Dopo aver reso omaggio ai tre concittadini vincitori del Palio della Balestra 2017 (Gianluca Baldi, Viviano Zanchi, Claudio Della Rina) e alle celebrazioni con i rappresentanti delle città ospiti del Settembre (Neuchatel, Sinj, Visè, Mindelheim, Torrijos), Cornioli ha quindi stilato un bilancio dei primi giorni di operatività del nuovo servizio di traumatologia sportiva dell’ospedale – si è svolta la prima operazione ai legamenti – in attesa della presentazione ufficiale a medici e associazioni sportive del 14 ottobre. Dall’incontro dei Sindaci con l’Assessore Saccardi, visti i problemi di rappresentanza con l’attuale formula, è invece emersa la nuova ipotesi di poter suddividere il maxi-distretto sanitario Arezzo-Casentino-Valtiberina separando il capoluogo dalle due vallate. Prima di iniziare i lavori consiliari, infine, il Consigliere Guerrini ha reso omaggio al quinto posto ottenuto dai Sindaci Cornioli-Ghinelli all’Ecorally di San Marino consegnando al Comune la coppa da lui vinta nella tre giorni dedicata alle energie alternative.

INTERROGAZIONI – La Giunta biturgense ha quindi fatto fronte alle interpellanze dei gruppi di opposizione. Sull’interrogazione relativa al Tesoro della Cattedrale di Pd-In Comune, Cornioli ha mostrato con l’ausilio del videoproiettore alcune immagini circa l’inopportuno stato di conservazione in cui versavano da anni i vari reperti: una situazione spiacevole che ha portato alla scelta di spostare il tesoro in via provvisoria presso il Vescovado. Il primo cittadino ha inoltre illustrato la sua corrispondenza epistolare con Mons. Riccardo Fontana; l'amministrazione si attiverà nella ricerca di risorse affinchè il tesoro torni completamente fruibile. Sullo spostamento del servizio “Sportello Donna”, l’Assessore Vannini ha illustrato le criticità tecniche, logistiche e di sicurezza che lo scorso aprile hanno portato al trasferimento del servizio dal centro all’Unione dei Comuni; una scelta condivisa con gli uffici provinciali del servizio che ha portato a un +400% degli accessi. Successo per il Centro Estivo 2017, oggetto di altra interrogazione, che ha visto la partecipazione di 70 ragazzi di cui 11 portatori di handicap assistiti dallo staff della Coop. Sean. Sulla mostra dedicata a Luca Pacioli, Marconcini ha illustrato il bel successo di pubblico riscosso dalla rassegna, evidenziando inoltre la grande attività di collaborazione tra Amministrazione e Centro Studi Mario Pancrazi per le varie celebrazioni legate al cinquecentenario del matematico.

BILANCIO E URBANISTICA – La seconda parte di Consiglio si è aperta con l’approvazione dei punti 11, 12 e 13 dedicati rispettivamente a Revisione straordinaria delle partecipazioni, Obiettivi operativi gestionali Aziende Partecipate e Bilancio consolidato dell’esercizio 2016. Gli atti hanno visto il voto favorevole dell’assise con l’astensione dei gruppi 5Stelle e Lega. Approvati con votazione unanime, invece, i due punti urbanistici relativi all’alienazione lotto di terreno edificabile comunale in Zona Ind. Altotevere e alla Variante semplificata n. 09 al RU relativa alla disciplina della monetizzazione degli standard.

MOZIONI – Ultima parte di assemblea dedicata alla votazione di due mozioni. La prima, relativa allo status dell’area ex-Fungaia, ha visto il Sindaco fare il punto della questione con l’ausilio di una cronostoria dei 57 interventi svolti nei primi 15 mesi di mandato, tra sopralluoghi, aste deserte, ordinanze e contatti periodici con Arpat e Forze dell’Ordine, che hanno momentaneamente sequestrato l’area. Dopodichè, la mozione è stata respinta con voto contrario della maggioranza, astensione Lega 5Stelle e Forza Italia e favorevole Pd-In Comune. Sull’ultima mozione di Forza Italia inerente la situazione migranti, ancora il Sindaco ha esposto dati della Prefettura che testimoniano come Sansepolcro sia la seconda per accoglienza tra i Comuni della Provincia sopra i 10mila abitanti. Attualmente, come confermato dalla dott.ssa Vaccaro, la situazione risulta sotto controllo. Anche in virtù di alcuni contenuti della mozione giudicati non idonei, l’assise ha respinto l’atto con i soli voti favorevoli di Forza Italia e Lega.

Il Consiglio Comunale si è concluso alle 00:47.

Share/Save
progetto grafico e sviluppo web Japroject.it