Restaurata la “Purificazione della Vergine”, sabato 30 settembre la presentazione al Museo Civico

La tela di Raffaellino del Colle recuperata grazie al contributo del Lions Club Sansepolcro

Un artista borghese da riscoprire e valorizzare. Sabato 30 settembre alle ore 17:00 si terrà al Museo Civico di Sansepolcro la presentazione ufficiale del restauro della "Purificazione della Vergine" di Raffaellino del Colle. L’iniziativa è stata promossa dal Lions Club Sansepolcro in occasione del Service del Centenario, progetto che prevede la donazione di simboli lionistici alla comunità e che ha visto l’unione dei service di presidenza 2017 e 2018 per finanziare il restauro con 22.000 euro tramite la piattaforma Art Bonus del MiBACT.

Il recupero della tela, datata 1535/1536, ha preso il via lo scorso febbraio per mano della restauratrice Daniela De Ritis che in questi mesi si è occupata della pulizia della tela da alcuni vecchi strati derivanti dai precedenti restauri, per poi restituire nuova linfa al dipinto con il vero e proprio restauro pittorico. L'opera rappresenta una delle principali attrazioni presenti nelle sale museali, conosciute soprattutto per i capolavori di Piero della Francesca ma al contempo ricche di numerose altre proposte di altissimo livello.

“Felici per il buon esito di questo progetto che riconsegna alla città una tela splendida - ha dichiarato l'Assessore Marconcini in apertura di conferenza - la Purificazione della Vergine, pezzo forte del Manierismo, potrebbe tranquillamente rappresentare un'opera di punta all'interno di tanti musei. Grazie a queste iniziative, il nostro museo riuscirà sempre più negli anni a creare un percorso culturale più vasto e prestigioso. Un ringraziamento al nostro Lions Club per aver rivolto questo grande servizio alla comunità.”

Share/Save
progetto grafico e sviluppo web Japroject.it